Archive

Le squadre

L’Inghilterra

La gestione a tinte fosche di Roy Hodgson ha probabilmente interrotto il processo di crescita di un’Inghilterra che ha prodotto diversi giocatori interessanti negli ultimi anni, grazie anche al contributo di un campionato – la Premier League – che ha raggiunto livelli molto alti e, di conseguenza, estremamente “allenante”. Le pessime spedizioni in Brasile e in Francia, per i Mondiali e gli Europei, sono coincise con l’eliminazione al primo turno e agli ottavi di finale… [Leggi]

Le squadre

L’Argentina

Scrivere dell’Argentina senza spiegare lo psicodramma collettivo che dal 1993 accompagna la Selección è complicato. Da quella Coppa America fino al torneo del centenario disputato negli Stati Uniti nel 2016 il lungo viaggio senza vittorie di una delle Nazionali più forti del panorama calcistico mondiale è stato angosciante: nelle ultime 5 edizioni del torneo sudamericano sono arrivati 4 secondi posti, ai quali si somma la medaglia d’argento in Brasile, nella coppa del mondo 2014. La storia recente… [Leggi]

Nazionale italiana

Idee per il futuro

Prima di verificare la tenuta del nuovo corso, Roberto Mancini ha già portato un’innovazione importante quanto banale, il 4-3-3. Il sistema di gioco di riferimento di gran parte delle squadre è tornato anche in Nazionale, dopo le improvvide sperimentazioni di Giampiero Ventura che hanno concorso all’eliminazione dell’Italia da Russia 2018. Se il test contro l’Arabia Saudita non era probante, data la scarsa consistenza dell’avversario, alcuni spunti per il futuro possiamo già leggerli. Diverse assenze hanno… [Leggi]

Le squadre

La Spagna

Se il periodo 2008-2012 è stato il punto più alto raggiunto dalla Spagna, il biennio 2014-2016 è stato disastroso in rapporto alle potenzialità delle “Furie Rosse“. L’eliminazione al primo turno in Brasile, alla coppa del mondo, ha fatto da preambolo alla sconfitta con l’Italia ai campionati europei in Francia, un 2-0 senza appello che ha portato alla fine dell’iperbolico ciclo Del Bosque e all’inizio di quello di Julen Lopetegui. L’esperienza alla guida delle nazionali dall’Under… [Leggi]

Analisi tattica

La lucida malvagità del Real Madrid

Nella sfida tra “affamati“, presentata così in modo ironico dai due allenatori, Real Madrid e Liverpool arrivano a Kiev attraverso un percorso diverso e con diverse aspettative. La squadra di Zidane ha concluso una stagione poco positiva in Liga ma il cammino europeo ha confermato lo spessore della squadra, capace di presentarsi per il terzo anno consecutivo all’ultimo atto della Champions League. Klopp ha plasmato in due anni e mezzo una squadra briosa, che quest’anno… [Leggi]

Brevi pensieri tattici

Come farsi male

Si potrebbe interpretare la finale di Champions League come uno scontro tra 4-3-3 interpretati a diversi livelli da Zidane e Klopp. Il tecnico francese ha trovato l’equilibrio soprattutto grazie a due giocatori, Casemiro e Isco: il primo garantisce chiusure laterali fondamentale in una squadra naturalmente votata all’attacco, l’ex Malaga grazie alla sua capacità di muoversi lungo il fronte offensivo riesce a trasformare il modulo in un 4-3-1-2, favorendo il gioco dei due attaccanti. Se Cristiano… [Leggi]

Appunti di calcio

Per diventare Leggenda

Per trovare nell’albo d’oro della Champions League una squadra capace di vincerla per tre edizioni di fila dobbiamo ritornare negli anni ’70, quando ancora il torneo era denominato Coppa dei Campioni. Fu il grande Bayern Monaco a trionfare dal 1974 al 1976, succedendo all’altrettanto grande Ajax, che a sua volta aveva conquistato il trofeo dal ’71 al ’73. Nemmeno grandi squadra come il Liverpool o il Milan di Arrigo Sacchi negli anni seguenti ricalcarono quelle… [Leggi]

Appunti di calcio

Leader calmo

Cosa lega il Bayern Monaco al Napoli? Sono rispettivamente l’ex e la prossima squadra di Carlo Ancelotti, si direbbe “il passato e il futuro”. Ma non solo, perché c’è un’altra chiave di lettura nella scelta del tecnico che tutto ha vinto in carriera, sollevando per 3 volte la Champions League. Se c’è una caratteristica che spesso si attribuisce ad Ancelotti è sicuramente quella di essere in grado di normalizzare un ambiente, ma questo non vuol… [Leggi]

Appunti di calcio

Bandiera Rossa a Kiev

Ci sono voluti 11 anni, da quella sera di Atene, per rivedere il Liverpool in finale di Champions League. La vendetta che quel Milan covava veniva compiuta ma quello che nessuno si immaginava sarebbe accaduto nel giro di un decennio: rossoneri ridimensionati e “Reds” nuovamente in auge. Da Benitez a Klopp il percorso di una delle squadre britanniche più importanti è stato tortuoso, fatto di investimenti importanti ma poco redditizi, di campioni che hanno lasciato… [Leggi]

Le squadre

Il Brasile

Dopo il dramma sportivo del 2014, per cancellare l’onta dell’1-7 subito dalla Germania servirà vincere la Coppa del Mondo in Russia. Il Brasile si presenta al via come una delle nazionali favorite, sia per la storia che per la qualità della rosa e anche perché il digiuno di 16 anni è troppo lungo, e la nazionale verdeoro rischia di essere risucchiata nuovamente in un lungo digiuno tra due vittorie mondiali, come quello che dal 1970… [Leggi]