Tag "Premier League"

Appunti di calcio

Il nuovo Chelsea di Maurizio Sarri

Bizzarra ma sicuramente vincente, si potrebbe descrivere in questo modo la presidenza di Roman Abramovich al Chelsea, protagonista del periodo più importante della storia del club. Dal suo arrivo nel 2003 ha collezionato 16 trofei, compresa la Champions League del 2012 vinta contro il Bayern Monaco a casa sua grazie al pragmatismo del subentrato manager Di Matteo. Insieme a lui sulla scomoda panchina dei “Blues” si sono seduti altri due tecnici italiani, Carlo Ancelotti e… [Leggi]

Giocatori

Jamie Vardy 2018

Quando nel 2016 il Leicester vinse il titolo, la maggior parte dei titoli dei quotidiani sportivi di tutto il mondo celebrarono – giustamente – Claudio Ranieri. Il tecnico italiano, dopo avventure poco fortunate su panchine prestigiose come Roma e Inter, ottenne il giusto riconoscimento alla sua professionalità e bravura. Ma oltre a Ranieri quella squadra ha messo in mostra una batteria di giocatori che ancora oggi vestono la maglia della Foxes, e che hanno deciso… [Leggi]

Appunti di calcio

Un anno di Premier League

100 punti. Cifra tonda per un Manchester City che ha letteralmente dominato il campionato, vincendolo di fatto già a dicembre. Le briciole agli avversari, gli schemi di Guardiola mandati a memoria, la capacità di andare in gol con una facilità estrema. Ma non solo. Il successo di City è anche frutto del miglioramento della fase difensiva che ha permesso di subire solo 27 gol, e di essere la miglior retroguardia del campionato (con un gol… [Leggi]

Analisi tattica

Ritornare in corsa

Scorrendo il calendario del Chelsea nel 2018 ci si accorge di come la possibilità di lottare per il quarto posto fino alla fine del campionato rappresenti l’ennesimo miracolo di Antonio Conte. A gennaio i pareggi grigi con il Norwich in FA Cup, in mezzo quello in casa con il Leicester, la doppia débâcle contro Bournemounth (0-3 in casa) e Watford (4-1 in trasferta) sembravano rappresentare la fine dell’esperienza londinese del tecnico che solo 9 mesi… [Leggi]

Analisi tattica

Manchester United – Liverpool del 10 marzo 2018, analisi tattica

Il classico per eccellenza del calcio inglese va in scena all’Old Traffor, dove il Manchester United di José Mourinho ospita il Liverpool di Jurgen Klopp. Nonostante una posizione di classifica simile e la possibilità di ritrovarsi nei quarti di finale di Champions League (il Liverpool è già qualificato mentre lo United giocherà contro il Siviglia il ritorno degli ottavi) il giudizio sulla stagione delle due squadre è dissimile. Il Manchester United ha provato a rimanere… [Leggi]

Analisi tattica

Arsenal – Manchester City, analisi tattica

A tre giorni di distanza dalla disastrosa finale di Coppa di Lega, l’Arsenal si ritrova a dover affrontare il Manchester City che ha conquistato domenica il trofeo dominando la partita oltre quello che il 3-0 finale ci ha raccontato. Wenger non è riuscito a trovare in alcun modo una chiave di lettura corretta dell’incontro, esponendo la sua squadra ad una lotta impari contro i futuri campioni d’Inghilterra. Per contenere il gioco sugli esterni del City,… [Leggi]

Brevi pensieri tattici

Van Gaal e la tormentata permanenza a Old Trafford

Ai mondiali del 2014 in Brasile la nazionale che ha attirato le maggiori simpatie, tra quelle giunte nelle fasi conclusive del torneo, è stata sicuramente l’Olanda di Van Gaal. La sonora batosta rifilato alla Spagna nei gironi aveva attirati sugli “orange” i favori di tutti quelli che volevano con ansia la fine del ciclo iberico. L’avventura si è poi interrotta ai rigori contro l’Argentina in semifinale ma il terzo posto conquistato (dopo il secondo di quattro… [Leggi]

Analisi tattica

Chelsea – Liverpool del 31 ottobre 2015, analisi tattica

Jurgen Klopp archivia la sua prima vittoria in Premier League e spinge sempre più giù Mourinho e il suo Chelsea. Il Liverpool passa a Stamford Bridge grazie alla doppietta di Coutinho e al gol di Benteke. Klopp con il 4-2-3-1, Mourinho mette Oscar esterno Nelle prime uscite del suo Liverpool, Klopp ha optato principalmente per il modulo 4-2-3-1 con Lallana e Coutinho che si stringono dietro all’unica punta. Klopp decide di ritornare al modulo che… [Leggi]