Tag "Real Madrid"

Appunti di calcio

La crescita del Real Madrid passa per Benzema

Con quello messo a segno ieri sera alla “Johan Cruijff Arena” di Amsterdam, Karim Benzema ha messo a segno il gol numero 4 in questa edizione della Champions League, che sommato agli 11 realizzati tra Liga e Copa del Rey porta il bottino stagionale a 15. Numeri quasi normali per il centravanti del Real Madrid, nemmeno lontanamente paragonabili a quelli di Cristiano Ronaldo. Se il fenomeno portoghese ha segnato montagne di gol con la camiseta… [Leggi]

Analisi tattica

Il ritorno del Real Madrid

Dopo il cambio di panchina, con Lopetegui che non aveva incontrato i favori dello spogliatoio, il Real Madrid ha optato per un’altra soluzione interna come ai tempi di Zidane, sperando che Santiago Solari potesse replicare il glorioso cammino del predecessore. I risultati fino a gennaio sono stati altalenanti, sospeso tra il quarto e il quinto posto, ma riuscendo a guidare la squadra alla conquista del mondiale per club. Seppur l’impresa non sia stata memorabile (finale… [Leggi]

Analisi tattica

La lucida malvagità del Real Madrid

Nella sfida tra “affamati“, presentata così in modo ironico dai due allenatori, Real Madrid e Liverpool arrivano a Kiev attraverso un percorso diverso e con diverse aspettative. La squadra di Zidane ha concluso una stagione poco positiva in Liga ma il cammino europeo ha confermato lo spessore della squadra, capace di presentarsi per il terzo anno consecutivo all’ultimo atto della Champions League. Klopp ha plasmato in due anni e mezzo una squadra briosa, che quest’anno… [Leggi]

Brevi pensieri tattici

Come farsi male

Si potrebbe interpretare la finale di Champions League come uno scontro tra 4-3-3 interpretati a diversi livelli da Zidane e Klopp. Il tecnico francese ha trovato l’equilibrio soprattutto grazie a due giocatori, Casemiro e Isco: il primo garantisce chiusure laterali fondamentale in una squadra naturalmente votata all’attacco, l’ex Malaga grazie alla sua capacità di muoversi lungo il fronte offensivo riesce a trasformare il modulo in un 4-3-1-2, favorendo il gioco dei due attaccanti. Se Cristiano… [Leggi]

Appunti di calcio

Per diventare Leggenda

Per trovare nell’albo d’oro della Champions League una squadra capace di vincerla per tre edizioni di fila dobbiamo ritornare negli anni ’70, quando ancora il torneo era denominato Coppa dei Campioni. Fu il grande Bayern Monaco a trionfare dal 1974 al 1976, succedendo all’altrettanto grande Ajax, che a sua volta aveva conquistato il trofeo dal ’71 al ’73. Nemmeno grandi squadra come il Liverpool o il Milan di Arrigo Sacchi negli anni seguenti ricalcarono quelle… [Leggi]

Appunti di calcio

Leader calmo

Cosa lega il Bayern Monaco al Napoli? Sono rispettivamente l’ex e la prossima squadra di Carlo Ancelotti, si direbbe “il passato e il futuro”. Ma non solo, perché c’è un’altra chiave di lettura nella scelta del tecnico che tutto ha vinto in carriera, sollevando per 3 volte la Champions League. Se c’è una caratteristica che spesso si attribuisce ad Ancelotti è sicuramente quella di essere in grado di normalizzare un ambiente, ma questo non vuol… [Leggi]

Appunti di calcio

Bandiera Rossa a Kiev

Ci sono voluti 11 anni, da quella sera di Atene, per rivedere il Liverpool in finale di Champions League. La vendetta che quel Milan covava veniva compiuta ma quello che nessuno si immaginava sarebbe accaduto nel giro di un decennio: rossoneri ridimensionati e “Reds” nuovamente in auge. Da Benitez a Klopp il percorso di una delle squadre britanniche più importanti è stato tortuoso, fatto di investimenti importanti ma poco redditizi, di campioni che hanno lasciato… [Leggi]

Analisi tattica

Sempre Real

Ancora una volta il Bayern Monaco si ritrova a dover recuperare un 1-2 subito in casa da parte del Real Madrid, proprio come un anno fa. La gara d’andata ha mostrato la flessibilità tattica delle due squadre, costrette da infortuni a rivedere lo schieramento iniziale, obbligando sia Zidane che Heynckes a cambiare la prospettiva dell’incontro. I campioni d’Europa cercano al Santiago Bernabeu la conferma che l’aver puntato tutte le fiche stagionali sulla Champions League è… [Leggi]

Analisi tattica

Il fattore mobilità

Ancora di fronte, ancora una volta in semifinale. Il Bayern Monaco ha ritrovato il vecchio Heynckes, subentrato a Carlo Ancelotti, ed ha conquistato senza problemi l’ennesimo titolo di campione di Germania, raggiungendo il penultimo atto in Champions League dopo aver eliminato Besiktas e Siviglia, un percorso tutto sommato agevole. Di fronte si trova il Real Madrid di Zidane, campione in carica e concentrato da mesi solo su questo impegno, avendo ben presto smesso di correre… [Leggi]

Analisi tattica

Consapevolezza canaglia

Giocare dopo l’impresa della Roma può sortire effetti opposti per Real Madrid e Juventus, impegnate nel loro quarto di finale al “Santiago Bernabeu”. Zidane può e deve aumentare ancora di più, se possibile, l’allerta anti-rimonta dopo la vittoria per 0-3 nella gara d’andata; Max Allegri, per contro, può continuare ad instillare nei suoi ragazzi la convinzione di potercela fare, che nessuna rimonta è impossibile. Queste sono le premesse della sfida, ennesima conferma della supremazia europea… [Leggi]

  • 1
  • 2